730 – tutto quello che puoi scaricare per i figli a carico

 

asilo nido torino

Famiglia felice grazie alle detrazioni fiscali per l’asilo nido dei propri figli

Come ogni anno  è tempo di 730 e di Unico: quali sono tutte le spese per i figli che è possibile scaricare durante la compilazione della dichiarazione dei redditi?

  • FIGLI A CARICO:  avere un figlio a carico da diritto a una detrazione: 1.220 euro per i figli fino a 3 anni e 950 euro per quelli di età superiore; cifre teoriche che vanno rapportate al reddito. Se entrambi i genitori compilano la dichiarazione dei redditi, è possibile dividere la detrazione al 50% tra tutti e due, oppure scegliere che sia uno dei due a detrarre tutto.
  • SPESE MEDICHE:  Le spese mediche sono detraibili al 19%. Chi ha il figlio allergico o intollerante può anche detrarre gli alimenti speciali, compresi nell’elenco pubblicato sul sito del Ministero della Salute.
  • ATTIVITÀ’ SPORTIVE:  Anche le spese per gli sport praticati dai figli sono detraibili al 19%, per un massimo di 210 euro: stiamo parlando di iscrizioni a palestre, piscine o comunque attività, e non attrezzature varie.
  •  BABY SITTER ASILO NIDO:  Sono detraibili al 19% (con un massimo di 630 euro per figlio) anche le spese sostenute per l’asilo nido
  • CAMERA DEL FIGLIO: Chi, per allestire la cameretta dei bambini, ha deciso di ristrutturare casa, può detrarre non solo il costo della ristrutturazione ma anche quello dei nuovi mobili e grandi elettrodomestici di classe energetica A+. Le detrazioni hanno un tetto massimo di 10mila euro e vanno ammortizzate su un periodo di 10 anni. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*